Arcieri Rezia Valtellina | Il punto di incocco (nock point)
33
post-template-default,single,single-post,postid-33,single-format-standard,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,side_area_uncovered,header_top_hide_on_mobile,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Il punto di incocco (nock point)

L’incocco sulla corda dovrebbe essere, usando il sistema tappetino più alto del normale, circa 2/8 e 1/2 di pollice sopra i 90 per i ricurvi e addirittura da 3 e 1/2 a 4 ottavi per i Longbow (le apposite squadrette vi aiuteranno a controllare che non si sia spostato ed a riprodurlo sulle nuove corde). Per realizzare dei punti di incocco più leggeri di quelli in metallo si può procedere nel modo seguente. Segnate la parte di serving interessata con un pennarello e prendete un pezzo di filo di fast light o dacron da una vecchia corda, fate un nodo semplice tirando molto i capi, poi girate alcune volte intorno al serving ma senza entrare nella parte riservata alla cocca, chiudendo con un nodo e tirando molto i capi. Ora, tagliate il filo a qualche millimetro con delle forbici e bruciate per bloccarlo. Identico lavoro va eseguito dalla parte opposta alla distanza della cocca.

 

Cookie Policy